silicone

Tutti gli articoli con tag silicone

Gomma siliconica

Pubblicato 18 ottobre 2011 da soniabru

In un post su "come usare gli stampini in silicone" (28 aprile 2011) avevo spiegato come realizzare tutti gli stampi che desiderate utilizzando la pasta flash (Stamperia). Prodotto fantastico ma caro (€ 19,00 per 80 grammi di prodotto!). Pasta Flash per calchi in 2 componenti da usare in rapporto dei 2 componenti 1:1, asciuga all'aria in 10 minuti, atossica, può essere utilizzata con resine, lacche indurenti,pPaste modellabili, ma anche per i dolci o sostanze calde come il cioccolato in quanto può essere messa in forno.
Ripeto, ottimo prodotto, peccato sia caro.
Ebbene. Ho trovato un prodotto identico della Ray tech si chiama Sky Plast (conf. da 250 € 22,87 o 500 gr) è una gomma sempre bicomponente in pasta. E' molto elastica e si asciuga in 5 minuti. Anche se lo comprate on line (come ho fatto io) e dovete aggiungerci le spese, rimane comunque sempre più economico della pasta Flash di Stamperia.

Sky Plast della Ray tech

Come usare gli stampi in silicone

Pubblicato 28 aprile 2011 da soniabru


Per chi può spendere il massimo per farsi gli stampi "personalizzati" è la pasta flash di Stamperia (un bicomponente in pasta A+B molto semplice da usare, con il quale in 10 minuti di fai lo stampo). Io la adoro, purtroppo non e' economica (€ 19,00).

Pasta Flash

Se trovare al supermercato o oramai un pò su tutti i siti di e-commerce degli stampini flessibili in gomma atossica, in gomma/pasta siliconica o similare possono essere comunque utilizzati con tutti i tipi di paste polimeriche, cernit, fuwa fuwa, pasta oplà, fimo etc..
L'importante è che questi sampi non possono essere infornati (mi riferisco naturalmente alle paste termoindurenti..).

Per cui per utilizzarli con le paste modellabili da cuocere (fimo etc..) bisogna seguire alcune semplici istruzioni d'uso:
– Spennellare lo stampo con la maizena o l'amido di mais
– Inserire nello stampo un pò di pasta, premere bene per farla aderire allo stampo, (potete aiutarvi girando lo stampo e premendo su di una superfice liscia) con un cutter eliminare con un taglio netto tutta la pasta in eccesso. Piegare curvando lo stampo in modo da far fuoriscire l'oggetto creato. Ora avete la giusta quantità di pasta per realizzare l'oggetto, modellarla nuovamente e ripetere l'inserimento, curvare lo stampo e far fuoriuscire l'oggetto realizzato, non resta che cuocerlo o lasciarlo asciugare all'aria come richiesto dal tipo di pasta che stiamo utilizzando (ad esempio per fuwa fuwa o pasta oplà).
 
Spampi in gomma siliconica

ALBUM FLICKR

Pubblicato 27 febbraio 2011 da soniabru

Qui su FLICKR è possibile visionare alcune foto dell'album delle mie creazioni.
Sonia

Torta a dolci fette in fimo con panna a ciuffi

Pubblicato 9 gennaio 2009 da soniabru

Ecco dei ciondoli per dei portachiavi (devo ancora confezonarli con l’anella chiavi,  il campanellino e la catenella) che sto realizzando su richiesta.

La ragazza che mi ha fatto la richiesta voleva una cosa carina da regalare alle sette amiche presenti ad una cena che deve organizzare. Ecco l’idea. A fine cena si apre tutte inseime il pacco torta..sorpresa una fettina e’ per ogni amica..come ricordo carino della serata…

I ciuffi di panna sono di silicone (attaccati naturalmente dopo aver effettuato la cottura in forno del fimo).

Il dolcetto invece e’ relizzato tutto in fimo gusto panna e cioccolato dentro a strati e fuori ricoperto di cioccolato glassato e panna.

Torta a fettine

 

Torta portachiavi

 

 

 

SILICONE

I ciuffetti di panna come dicevo sono di silicone sigillante bianco (ho realizzato anche ciuffi in silicone sigillante trasparente ma devo ancora studiare come utilizzarli). Ho spremuto direttamente dal tubetto a cui ho appoggiato il classico beccuccio della panna spray bloccato con un paio di giri di scotch (nn quello di plastica ma quello di carta adesivo).

Spremuto i mieri ciuffetti sulla carta da forno, lasciati asciugare circa 24 ore e poi incollati sul fimo. L’effetto mi piace e’ molto realistico, peccato l’dore del silicone che e’ proprio terribile…

Appena ho sperimentato altri utilizzi (tipo creare uno stampo cioccolata in silicone come ha fatto Albicocca ) vi faccio sapere.

un beso

Sonia